• formesuperfici

Micro. progetto interior workinprogress

Aggiornato il: apr 22

di Giorgio Riccitelli


Micro. è un progetto interior aperto e in continuo sviluppo che ricerca l’essenza, il minimo comune denominatore, l’ergonomia, la sintesi.

Come e in che modo?

Attraverso la realizzazione di un materiale più leggero e resistente, un rivestimento modellabile, non mettendo mai da parte la bellezza, la comodità e l’utilizzo.

Micro. collabora con i migliori designer al mondo per portare avanti questo progetto sognando un futuro prossimo dove tutto quello che ci circonda sia così: un’ alternativa interessante per le piccole e grandi superfici di pareti e pavimenti, perfetta per le necessità dei progettisti di lasciare un segno nel loro progetto e relativa realizzazione.

Andiamo a vedere quali i prodotti.

Partiamo da Joint un listello rettangolare in grès in 13 colori Micro. che disegna, attraverso molteplici schemi di posa, pavimentazioni e rivestimenti. Utilizzato nei mix cromatici piuttosto che nelle tinte unite, Joint crea atmosfere differenti che si adattano ai vari stili ed ambienti dell’abitare. Uno studio accurato sulle fughe e l’utilizzo di stucchi dai colori abbinabili, crea un’ulteriore opportunità estetica che acquista quel sapore senza tempo caro alle collezioni Micro.

A seguire Familiar - Design Roberto Cicchinè - è un progetto che nasce dal desiderio di confrontarsi con il mondo delle “graniglie”. Il grande rispetto che la filosofia Micro. ha verso le materie naturali ha portato a realizzare un prodotto che si distanzia volutamente dalla simulazione dell’originale. L’utilizzo di un filtro digitale dona alla superficie un sapore fortemente contemporaneo mantenendo vivo il ricordo del prodotto autentico. Le quattro tipologie di superfici realizzate con diverse granulometrie su 4 toni cromatici abbinabili ai 13 colori del progetto Micro. permettono un utilizzo versatile del prodotto, dal rimando elegante e più classico del monotinta sino alla giocosità della proposta mix.

Proseguiamo con Perlinato, curato sempre da Roberto Cicchinè, è un progetto che si ispira alle superfici in legno tipiche in edilizia particolarmente utilizzate negli anni ‘70 come rivestimenti decorativi. Doghe ceramiche create per trafila e realizzate con maschiature sui lati lunghi permettono l’incastro degli elementi a creare una superficie monolitica senza l’utilizzo dello stucco tra una doga e l’altra. Prendendo in prestito dall’originale il sapore démodé, questo perlinato ceramico, con l’aiuto di elementi angolari

e di chiusura, decora pareti con zoccolature o campiture piene nei vari ambienti della casa. L’utilizzo nei 13 toni cromatici rafforza la capacità del progetto di adattarsi a molteplici atmosfere da creare e condividere con le altre collezioni del progetto Micro.

Concludiamo con Microtiles - Design Roberto Cicchinè sono mattonelle di piccole dimensioni che disegnano, con trame e colori, infinite suggestioni, permettendo di realizzare pareti e pavimenti che accolgono forme semplici sospese tra memoria e presente.

Approfondimenti

www.progettomicro.it

#Micro. #pavimenti #rivestimenti #formeesuperfici

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti